lana di vetroLa lana di vetro è un prodotto naturale che presenta eccellenti proprietà isolanti e straordinarie proprietà fisiche. La lana di vetro resistente al fuoco, chimicamente neutra, non assorbente, leggera, flessibile, semplice da lavorare e resistente all’invecchiamento.

Isolamento termico

Elevato rendimento grazie a valori di conducibilità favorevoli e ridotti.

Protezione dall’umidità

Igroscopia

Le fibre di lana di vetro non è  igroscopicA, vale a dire che non legano con l’umidità (vapore acqueo derivante dall’umidità dell’aria). Questa proprietà favorisce la rapida asciugatura del materiale isolante eventualmente umido.

Idrofobia

La lana di vetro è idrofoba, o idrorepellente. L’acqua che può per esempio andare a finire sul materiale isolante nel caso di facciate ventilate, scorre via sulla superficie e non danneggia la lana di vetro. Sotto l’influenza dell’umidità la lana di vetro  rimane stabile nella forma.

Isolamento minerale

La lana di vetro è minerale e tagliata grossolanamente, di conseguenza non marcisce sotto la sollecitazione persistente dell’umidità. L’asciugatura di materiale isolante eventualmente umido non altera alcuna proprietà specifica del prodotto.

Protezione antincendio

Comportamento al fuoco: non infiammabile

La lana di vetro non è infiammabile e dunque soddisfa il livello di classificazione più alto. Materiali da costruzione non infiammabili evidenziano un carico d’incendio di 0.0 [MJ, che ha conseguenze positive in caso di pericolo d’incendio, di rischio d’incendio e per la sicurezza antincendio.

Punto di fusione 1000°C

La linea di prodotti soddisfa un punto di fusione > 1000C°, così come la lana di vetro ISOVER.

Isolamento acustico

Rigidezza dinamica bassa favorevole s’

Le trasmissioni di vibrazioni meccaniche (per es. rumore di calpestio) sono ammortizzate nel modo più efficiente per mezzo di isolamenti dal rumore da calpestio con valori di rigidezza dinamica bassi. Gli isolamenti dal rumore da calpestio mostrano, in relazione alla rigidezza dinamica s’, valori pari a 6-12 [MN/m3], che si rivelano estremamente favorevoli.

Ecologia

85% di vetro riciclato come materia prima

Il processo produttivo della lana di vetro  si svolge all’insegna dell’estrema ottimizzazione delle risorse. Oltre l’85% di vetro riciclato è utilizzato come materia prima. Insieme a questo, ovviamente, sono poi disciolti minerali naturali e residui di lana di roccia provenienti da cantieri edili o dalla produzione.

Nessuna aggiunta di biocidi e altri additivi

Poiché la lana di vetro  è minerale, non è necessario mescolare al materiale isolante fungicidi, né insetticidi. Non sono necessari neanche additivi ignifughi.

Materiale isolante leggero

La lana di vetro  è un isolante molto leggero e al tempo stesso molto efficiente (valori Lambda bassi e favorevoli), e già questo di per sé è un vantaggio dal punto di vista ecologico – con un basso input di materiale e di energia si può ottenere un elevato output a livello di rendimento e prestazioni.

Riciclabilità

La lana di vetro è riciclabile al 100%, frammenti e materiale isolante ricavato dallo smantellamento di costruzioni possono essere nuovamente fusi e utilizzare il materiale ottenuto per produrre nuova lana di vetro.

Comprimibilità

La lana di vetro può essere imballata e fornita compressa fino ad un fattore 5. Ciò significa chilometri di trasporto dalla fabbrica al cantiere ridotti fino a cinque volte rispetto ai materiali isolanti non comprimibili.

Proprietà fisiche e meccaniche

Isolante leggero

Gli isolanti  realizzati in lana di vetro offrono, grazie alla loro leggerezza, grandi vantaggi nella manipolazione, nell’inserimento, nel trasporto e di natura logistica.

Isolante elastico e flessibile

Grazie all’elasticità della lana di vetro, l’isolante aderisce perfettamente agli elementi costruttivi, o in essi, evitando così la formazione di ponti termici.