Chiunque ha desiderato almeno una volta nella vita avere un a casa ben servita, attrezzata ad attenuare i rumori comuni, causati dai vicini o dai propri figli stessi.

I​l costo per insonorizzare una stanza​ è un quesito frequente. Continua a leggere per avere maggiori informazioni a riguardo.

Per ​insonorizzare una stanza​ devono essere rispettate alcune normative inerenti l’inquinamento acustico; la legislazione prevede per tutte le nuove costruzioni misure di insonorizzazione accettabili​.

Esistono comunque tutta una serie di interventi possibili anche su strutture più datate, per migliorare la qualità dell’isolamento acustico​ o, ancora meglio, insonorizzare una stanza.

Hai bisogno di un isolamento acustico contattaci!

Costo per insonorizzare una stanza

Il costo per insonorizzare una stanza, indicativamente, oscilla dagli ​2000€ fino ad oltre 15.000€, a seconda delle dimensioni della stanza. Il prezzo per isolare una stanza dipenderà dal livello di investimento che sei disposto a fare, variabile a seconda dei materiali scelti e il livello di isolamento acustico che si vuole raggiungere.

Insonorizzare una stanza di casa

Costo al mq

Insonorizzare una parete

60€ – 120€ al mq

Insonorizzare un soffitto

60€ – 140€ al mq

 

 

Questi sono i prezzi globali per le voci principali relative all’insonorizzazione di una stanza. ​

Porte​ e f​inestre ​sono fondamentali anch’esse per isolare acusticamente in maniera efficace una stanza. Il pavimento​ richiede il rifacimento del massetto, lavoro consigliato se sotto si ha qualcuno; le p​areti​ ed il  soffitto necessitano di pannelli isolanti fonoassorbenti e fonoisolanti.

Chiedi adesso un preventivo gratuito per insonorizzare la tua stanza alle migliori imprese della tua zona esperte di isolamento acustico e confronta senza impegno le loro offerte​.

Pannelli fonoisolanti e fonoassorbenti

Alla base di un isolamento acustico produttivo vi sono i ​fonoisolanti​ e i fonoassorbenti.​ Ciascuno svolge un ruolo fondamentale, date le loro caratteristiche::

Fonoisolanti​: il materiale fonoisolante che li contraddistingue riflette l’energia acustica. Questi pannelli sono indicati per isolare i rumori interni in una stanza verso la parte esterna, facendo riflettere internamente le onde sonore, che non riescono ad uscire esternamente.

Fonoassorbenti:​ al contrario dei precedenti, i pannelli fonoassorbenti sono composti da materiali che possiedono la capacità di assorbire l’energia acustica e trasformarla in altra tipologia (es. calore). Le loro forme geometriche evitano, inoltre, la riflessione delle onde sonore.

Per i lavori più complessi, quali per esempio, isolare una sala prova, si ricorre ad entrambe le soluzioni: i pannelli fonoisolanti per insonorizzare la stanza verso l’esterno e quelli fonoassorbenti per assorbire le onde riflesse dai pannelli isolanti, evitando che il suono o il rumore “rientri” in stanza.

Prezzi dei pannelli isolanti acusticamente
La scelta del m​ateriale isolante ​per insonorizzare una stanza può

dipendere da diversi fattori:

●  Livello di insonorizzazione

●  Caratteristiche di isolamento termo acustico

●  Materiali naturali o sintetici

●  Costo del pannello

A seguire, alcuni esempi di p​rezzi dei pannelli fonoisolanti​ e fonoassorbenti.​

Pannelli fonoisolanti e fonoassorbenti

Prezzo Medio al MQ

Pannelli fonoisolanti in lamina di piombo

35-55€

Pannelli fonoisolanti in gomma piombo

24€ – 30€

Pannelli fonoisolanti in lana di roccia

3€ – 9€

Pannelli fonoisolanti in lana di vetro

8€ – 12€

Pannelli fonoisolanti in polipropilene

9€ – 12€

Pannelli fonoisolanti in poliestere

8€ – 14€

Pannelli fonoisolanti in sughero

15€ – 24€

Pannelli fonoisolanti in fibra di legno

30€ -35€

Pannelli fonoisolanti in cartongesso accoppiato

45€ – 50€

Pannelli fonoassorbenti in poliuretano

20€ – 35€

Pannelli fonoassorbenti in resina di melammina

15€ – 40€

Ovviamente, sono prezzi indicativi; per ottenere il costo definitivo dell’intervento è necessario che una ditta esperta nel settore effettui un sopralluogo, per scegliere l’alternativa più conveniente e capire i​ l costo reale per insonorizzare completamente una stanza.​

Da dove si inizia per insonorizzare una stanza

In un primo momento, è bene i​ dentificare i suoni che danno fastidio​ e capire se sono ad alta frequenza (musica, bambini parlanti, vicini rumorosi)

o bassa frequenza (lavatrice). In linea di massima, ad una m​ aggiore frequenza corrisponderà un utilizzo di materiali più leggeri​.
E’ consultabile la Classe di Trasmissione Sonora (o Sound Transmission Class, STC) per valutare l’efficienza dei materiali. Il piombo, ad esempio, essendo sia pesante che morbido, è molto indicato. Il suono non può riverberarsi, ottenendo così un b​ uon risultato di insonorizzazione.​ Tuttavia, il problema di isolamento acustico può riguardare anche finestre, porte, pareti o soffitto.

Insonorizzare finestre e porte

I doppi vetri permettono di r​idurre il rumore fino al 20%​; isolando i doppi vetri con acrilico, si può arrivare fino al 50%. Il s​ igillante è la migliore soluzione p​ er prevenire l’entrata di qualsiasi suono; in questi casi, si consiglia la schiuma intorno a tutti i lati.

Per quanto riguarda le porte, la stipite deve essere stretta e le aperture sigillate con materiali quali il feltro, vinile, gomma o schiuma. Alcune porte sono già costruite in fibra di vetro e possiedono strisce di schiuma, gomma o vinile. Le porte in legno massello presentano già un’ottima insonorizzazione, in quanto isolano molto meglio di una porta con pannelli in vetro.
Il costo di una finestra fonoassorbente in P​ VC​ può variare dai 200€ a 300€ al mq. Per un infisso isolante acusticamente in A​ lluminio​, il prezzo medio al mq è di 250€ – 400€. Infine una finestra fonoassorbente in L​ egno ​può costare dai 300€ ai 550€ al mq.

Insonorizzare le pareti

Il suono, spesso, può attraversare il muro tramite delle lacune sui plinti del muro; il ​silicone sigillante​ è utile in questi casi. Anche il cartongesso può

essere indicato. Quando ci troviamo di fronte a materiali leggeri, serve aggiungere massa, per insonorizzare al meglio, pertanto, la c​ oibentazione​ è un’ottima tecnica. In linea di massima, a maggiore massa corrisponderà una migliore insonorizzazione. Per il ​cartongesso, si consigliano due strati​: maggior numero di strati, minore rumore; un’ulteriore aggiunta, per consolidare l’operato, può essere praticare dei fori nel cartongesso e inserire schiuma isolante​. La spesa per questo tipo di intervento di insonorizzazione delle pareti con pannelli fonoassorbenti e fonoisolanti ruota attorno ai 60€ – 80€ al mq.

Insonorizzare il soffitto

Nei casi di rumori provenienti, per esempio, dai bambini che giocano al piano di sopra, u​ n controsoffitto può essere la soluzione.​ Il controsoffitto andrà a creare un’intercapedine con il soffitto originale, per far sì che il suono venga assorbito. Il costo per insonorizzare un soffitto varia dai 70€ – 90€ al mq.

Insonorizzare una stanza economicamente: la scelta dell’impresa

Sfatiamo il mito di​ i​nsonorizzare una stanza con i cartoni delle uova​ ​per risparmiare, non funziona!

E’ necessario trovare imprese competenti nel settore per ottenere un buon risultato anche a livello economico.

Per un lavoro fatto bene, è fondamentale parlare con un esperto di acustica e farsi consigliare sulla scelta dei materiali e delle tecniche ottimali. Confrontare diverse opzioni, quindi r​ icevere preventivi​ d​ a diverse imprese​, è sicuramente il modo migliore per ottenere un risultato soddisfacente, risparmiando.

Chiedi adesso un preventivo per insonorizzare una stanza di casa alle migliori imprese di isolamento acustico della tua zona e confronta le diverse offerte senza impegno dopo averle incontrare per un sopralluogo accurato​.